Commissario delegato per la gestione dell'emergenza relativa agli eventi alluvionali del 28 ottobre 2018

In questa sezione è possibile consultare e scaricare la documentazione, nazionale e regionale, riguardante gli eventi calamitosi occorsi sul territorio regionale a partire dal mese di ottobre 2018.

Lo stato di emergenza è stato dichiarato con delibera del Consiglio dei Ministri del 8 novembre 2018, che prevede anche un primo stanziamento di risorse.

PROVVEDIMENTI NAZIONALI:

delibera del Consiglio dei Ministri del 8 novembre 2018

Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi a partire dal giorno 2 ottobre 2018 nei territori delle Regioni Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana, Sardegna, Sicilia, Veneto e delle Province autonome di Trento e Bolzano. 
(pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.266 del 15 novembre 2018)

ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n.558 del 15 novembre 2018

Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana, Sardegna, Siciliana, Veneto e delle Province autonome di Trento e Bolzano colpito dagli eccezionali eventi meteo a partire da ottobre 2018
(pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.270 del 20 novembre 2018)

PROVVEDIMENTI REGIONALI:

decreto n°1/CD -558/2018 dd 20/11/2018 del commissario delegato dott. Massimiliano Fedriga

NORMATIVA NAZIONALE: 

reperibile nel sito www.protezionecivile.gov.it

Codice della Protezione Civile (decreto legislativo n.1 del 2 gennaio 2018)

NORMATIVA REGIONALE:

Legge regionale 31 dicembre 1986, n.64 Organizzazione delle strutture ed interventi di competenza regionale in materia di protezione civile.

Le domande dovranno essere formulate sull'apposita modulistica in calce allegata, secondo le scadenze indicate dai rispettivi Enti che sono tenuti a trasmetterle alla Protezione civile regionale entro il 14/12/2018.

I richiedenti dovranno autocertificare i requisiti richiesti e successivamente presentare le attestazioni delle spese sostenute.