Esercitazione di antincendio boschivo denominata “Un goccio d’acqua” organizzata dal Gruppo comunale di Protezione civile di Cavasso Nuovo (PN)

Cavasso Nuovo

Nel giorno 14 dicembre 2013 il gruppo  volontari della Protezione civile di Cavasso Nuovo ha organizzato  l’esercitazione A.I.B. denominata “Un goccio d’acqua“ in località Grilli e Mas, borgate del comune di Cavasso Nuovo situate nella zona collinare vicino ai boschi.
Il Gruppo comunale di Cavasso Nuovo ha coinvolto nell'esercitazione i gruppi del Distretto di Protezione civile Meduna Cellina (Frisanco Fanna Maniago Arba e Vivaro) e il personale della Stazione Forestale di Maniago.
L'attività ha simulato un incendio boschivo di medie dimensioni innescato da un fulmine sviluppatosi in un bosco composto da piante e rovi che ostacolano le operazioni di spegnimento. Le squadre A.I.B. hanno attinto l’acqua dai serbatoi delle sorgenti presenti nei pressi delle borgate e iniziato le operazioni di spegnimento mediante l’impiego di lance. Contemporaneamente i volontari tecnico-logistici hanno provveduto alle operazioni di evacuazione dei residenti nelle borgate vicine alla zona dell'incendio, che sono stati ospitati nelle aree di ricovero coperte ed edifici strategici previsti dal Piano comunale di emergenza. I volontari hanno anche provveduto alla gestione della viabilità e al trasporto materiali.

Il coordinatore
Bortoli Sandro