14°CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE

14° CAMPIONATO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE 2017
10/2/2017
Palmanova (UD)

Si è conclusa sabato 4 febbraio la 14 esima edizione dei Campionati italiani di Sci della Protezione Civile che si è svolta a Madonna di Campiglio (TN), organizzata anche quest’anno dalla Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento. Hanno partecipato 15 squadre: PA Trento, Lombardia, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Marche, PA Bolzano, Piemonte, Dipartimento Protezione Civile, Emilia Romagna, Sicilia, Veneto, Abruzzo, Puglia, Amministrazioni Pubbliche del sistema, la rivista "La Protezione Civile". Le specialità con le quali ci siamo cimentati sono state lo  slalom gigante, lo snowboard, il  fondo, la combinata e lo sci alpinismo sia maschile che femminile.Per il Friuli Venezia Giulia hanno partecipato 24 #volontaridivalore dei comuni di Aviano, Dogna, Gemona, Majano, Tramonti di Sopra, il Distretto Carso-Isonzo con Ronchi dei Legionari, Doberdò, Savogna d’Isonzo e un funzionario della Protezione Civile Regionale. La nostra prestazione è stata lusinghiera, avendo ottenuto il quarto posto al seguito di PA Trento, Lombardia e Toscana.

Marta Serafin è salita sul podio al 2° posto per lo slalom e al 3° posto per il fondo arrivando 2° nella combinata cat A femminile mentre Barbara Lattanzio nella combinata cat B femminile si è piazzata 1°.

Elvis Cecon è giunto 3° nello sci di fondo e nella combinata cat B maschile si è piazzato 1° posto seguito da Cristian Agostinis al 2° posto in combinata dopo il terzo posto nello slalom.

Grande merito a tutti i partecipanti e un ringraziamento per avere degnamente rappresentato la nostra Regione nel corso della kermesse invernale, raggiungendo un ottimo piazzamento. L'appuntamento è per il prossimo anno per la 15° edizione dei Campionati italiani di Sci della Protezione Civile che si svolgeranno a  Pejo (TN) augurandoci di incrementare la partecipazione che ci consentuirà, speriamo, di raggiungere e conquistare il podio rientrando in Friuli Venezia Giulia con una medaglia al collo.