Cerimonia di ringraziamento della città di Gradisca d'Isonzo (GO) alla Protezione Civile per gli interventi a seguito dell'alluvione del 25 dicembre 2009

17 gennaio 2010
Gradisca d'Isonzo

L'amministrazione comunale di Gradisca d'Isonzo guidata dal sindaco Franco Tommasini, l'Assessore regionale con delega alla Protezione Civile Riccardo Riccardi, il Presidente della Provincia di Gorizia Enrico Gherghetta, il Prefetto di Gorizia Maria Augusta Marrosu, il Direttore centrale della Protezione Civile Guglielmo Berlasso e il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Gorizia Natalia Restuccia hanno voluto ringraziare pubblicamente le squadre di Protezione Civile intervenute nel corso dei recenti eventi, la piena del fiume Isonzo e l'esondazione in località Saletti, che hanno interessato il territorio comunale di Gradisca d'Isonzo.
L'incontro si è svolto a Gradisca d'Isonzo domenica 17 gennaio 2010 alle ore 11.00 nella sala del Consiglio comunale.
Le autorità presenti hanno elogiato in modo unanime non soltanto i volontari di Protezione Civile ed i Vigili del Fuoco, che si sono mobilitati ed hanno reso servizio nei giorni festivi tradizionalmente dedicati alla famiglia, ma anche le famiglie residenti in località Salet, duramente colpite nei loro beni, per la dignità dimostrata e per la forte volontà di rientrare nelle proprie case per cercare di riprendere una vita il più normale possibile.
Dopo i ringraziamenti di rito, accompagnati da filmati e fotografie che hanno ricordato quanto è stato vissuto in quelle concitate giornate, ad ogni gruppo comunale è stato consegnato un attestato a ringraziamento dell'impegno profuso.
Un particolare significato ha avuto la consegna delle chiavi di un nuovo mezzo – un Nissan Navara appositamente allestito – al coordinatore del gruppo comunale di Gradisca d'Isonzo, Adriano Valle. Il nuovo mezzo va così ad aggiungersi allo storico Bremac, divenuto oramai insufficiente nel soddisfare le esigenze di mobilità ed intervento di un gruppo che ha visto crescere i propri componenti ed il proprio impegno in questo ultimo anno di attività.

Il Gruppo comunale di Protezione civile di Gradisca d'Isonzo