Firma della Convenzione tra il Ministero dell'Economia e delle Finanze - Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Udine - e la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Protezione civile della Regione

23 settembre 2008
Palmanova

Martedì 23 settembre 2008, presso la sede regionale della Protezione civile di Palmanova (UD), è stata firmata una convenzione tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze - Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Udine - e la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Protezione civile della Regione - per la collaborazione nelle attività di Soccorso e Pronto intervento in occasione di incidenti in montagna, calamità ed altri eventi eccezionali sul territorio regionale.

Alla cerimonia erano presenti l’Assessore regionale alla Protezione civile, arch. Vanni Lenna, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Udine, col. Guido Zelano, e il Direttore centrale della Protezione civile della Regione, dott. Guglielmo Berlasso.

L’Assessore Lenna, aprendo la cerimonia, ha sottolineato il ruolo di coordinamento che la Protezione civile svolge nell’ambito delle attività atte a garantire la sicurezza dei cittadini da qualsiasi tipo di rischio. L’Assessore ha ricordato anche che la Protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia, per garantire la sicurezza dei cittadini, ha sempre perseguito la massima collaborazione con gli organi dello Stato territorialmente competenti. Nella volontà di rafforzare questo rapporto di collaborazione reciproca tra Protezione Civile e Guardia di Finanza si instaura la firma della convenzione ed anche la cessione al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Udine di quattro automezzi recanti anche il logo della Protezione civile regionale.

L’Assessore Lenna ha voluto cogliere l’occasione per  ringraziare anche i volontari della Protezione civile, persone che mettono a disposizione la loro professionalità e il loro tempo per garantire la sicurezza di tutti, che insieme alla struttura operativa della Protezione civile di Palmanova ed alle competenti forze operative dello Stato, quali appunto il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, concorrono, unitamente a Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia di Stato, all’efficienza del sistema regionale di Protezione civile.

Il colonnello Zelano si è detto particolarmente orgoglioso di firmare una convenzione per incrementare la già proficua collaborazione esistente con la Protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia, in quanto essa è unanimemente riconosciuta come organizzazione all’avanguardia in Italia ed in Europa in materia di protezione civile. Il Comandante Provinciale ha poi ricordato che in Friuli Venezia Giulia la Guardia di Finanza, ed in particolare le Stazioni  del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, operano da molti anni in collaborazione con la Protezione civile in particolare per la salvaguardia della vita umana in territorio montano. Infatti l’obiettivo della convenzione è quello di “fare sistema”, che è il valore aggiunto che le strutture pubbliche devono garantire alla comunità. Infine il colonnello Zelano ha elogiato il Direttore Berlasso per il suo entusiasmo ed attivismo speso per la realizzazione ed il miglioramento del sistema regionale di Protezione civile.

La cerimonia si è conclusa con la firma della Convenzione, che avrà una durata di 3 anni, da parte dell’Assessore regionale alla Protezione civile, arch. Vanni Lenna, e del Comandante Provinciale di Udine delle Fiamme Gialle, Col. Guido Zelano, e la consegna, avvenuta sul piazzale antistante la sede, di quattro automezzi alla Guardia di Finanza.