Inaugurazione Centrale operativa del Soccorso Speleologico (CNSAS) del Friuli Venezia Giulia a Padriciano (TS)

5 marzo 2011
Trieste

Sabato 5 marzo 2011 alle ore 10:30, presso l’ex Campo Raccolta Profughi di Padriciano (TS), è stata inaugurata la Centrale operativa del Soccorso Speleologico (CNSAS) del Friuli Venezia Giulia. Al taglio del nastro sono intervenuti molti volontari della stazione di Trieste, il Capostazione Paolo Possenelli, il Presidente del servizio regionale Dott. Graziano Brocca, il Vice Prefetto  di Trieste, dott.ssa Maria Carbone, Il Vice presidente della Provincia di Trieste Walter Godina, il Responsabile nazionale del Soccorso speleologico (CNSAS), dott. Corrado Camerini, il Delegato del soccorso speleologico del Friuli Venezia Giulia Marco Petri, una rappresentanza della Protezione civile regionale, oltre ai responsabili delle stazioni di soccorso speleologico regionali e a vari tecnici alpini e speleo. A seguire, presso la Grotta Gigante, a Sgonico (TS), si è svolta un’esercitazione di soccorso speleologico a cura dei volontari del CNSAS.