Inaugurazione della sede sociale dell'Associazione Radioamatori (A.R.I.) di Gorizia

25 settembre 2010
Gorizia

Sabato 25 settembre 2010 a Gorizia, in via San Michele n. 341, si è svolta la cerimonia di inaugurazione della nuova sede della sezione ARI (Associazione Radioamatori Italiani) di Gorizia. La cerimonia è stata presieduta dal Presidente della sezione Salvatore Vitale, all'evento hanno preso parte l'assessore comunale alla Protezione civile di Gorizia, Francesco Del Sordi, il referente regionale dell'A.R.I. Lucio Colautti e i presidenti della sezione di Udine Giovanni Giol e della sezione di Trieste Luigi Popovic.
Inizialmente è stata ricordata la figura dell'associato Gianni Lavarian, a cui è stata dedicata la nuova sede. Quindi il presidente della sezione ARI di Gorizia Vitale ha ringraziato la Protezione Civile della Regione e l'Amministrazione comunale per quanto fatto per la realizzazione della sede. Il referente regionale dell'A.R.I. Colautti ha ricordato l'importanza del lavoro svolto dai radioamatori durante tutte le situazioni emergenziali verificatesi in Italia dal terremoto del Friuli a quello recente in Abruzzo. L'assessore Del Sordi ha rimarcato l'importanza delle comunicazioni in emergenza garantite dai radioamatori in tutte le situazioni critiche che si verificano in ambito locale, per tale motivo l'amministrazione comunale ha deciso la realizzazione della sede della sezione A.R.I. negli stessi locali della sede comunale di Protezione civile.
La cerimonia è quindi proseguita con la benedizione della sede e il tradizionale taglio del nastro da parte dell'assessore Del Sordi. Il Presidente Vitale ha quindi accompagnato le autorità e le persone intervenute alla cerimonia nella visita dei locali della sede.