La Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia partecipa al Progetto IDRC (Improve Disaster Response Capacity)

18 - 20 marzo 2014
Friuli Venezia Giulia

La Protezione civile della Regione partecipa al Progetto del Ente Spaziale Europeo IDRC (Improve Disaster Response Capacity); al progetto partecipano anche la Protezione civile della Repubblica di Slovenia ed aziende multinazionali del settore telecomunicazioni. Il principale obiettivo del progetto è quello di testare le tecnologie disponibili sul mercato in grado di ottimizzare la gestione delle emergenze e di garantire, in caso di evento calamitoso, le connessioni tra i centri operativi e i siti colpiti dall’emergenza.
Dal 18 al 20 marzo 2014 i rappresentati delle istituzioni e delle aziende partecipanti al progetto sono state impegnate in attività di test operativi in Friuli Venezia Giulia. In particolare nella giornata di mercoledì 19 marzo è stata effettuata una simulazione in località Portis Vecchio, in comune di Venzone, culminata con un test operativo con l’impiego anche di Alpsar. Nella simulazione è stata utilizzata la "Rete 4GLTE Emergenziale" - già adoperata dalla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia in via sperimentale nel maggio 2012 a Mirandola (MO), durante l'emergenza sisma in Emilia-Romagna - che è in grado di assicurare le telecomunicazioni nelle zone colpite da calamità in attesa del ripristino delle reti tradizionali.