Partite per L'Emilia Romagna due colonne mobili di volontari di Protezione civile del Friuli Venezia Giulia

2 giugno 2012
Palmanova (UD)

Nella mattinata di sabato 2 giugno 2012 sono partite dalla Sede operativa di Palmanova alla volta delle aree colpite dal sisma in Emilia Romagna due colonne mobili di volontari della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia.
La prima, partita alle ore 7:30, è composta da 35 volontari e 10 automezzi dei Gruppi comunali, dell'Associazione Nazionali Carabinieri e dell'Associazione Nazionale Alpini. La colonna, la quarta inviata dalla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, è diretta al campo di Quarantoli in comune di Mirandola.

Alle ore 9:00 è invece partito il secondo gruppo della colonna mobile Friuli Venezia Giulia composto da 46 volontari e una decina di mezzi dei Gruppi comunali e dell'A.N.A.; la destinazione di questi volontari è il Campo Friuli del centro di Mirandola.
Ogni gruppo è guidato da due tecnici della Protezione civile della Regione, che prima delle partenze hanno tenuto un briefing con i volontari.
I volontari andranno a sostituire i loro colleghi già impegnati nell’emergenza terremoto, garantendo continuità nelle attività di soccorso alla popolazione.


I volontari della 4° colonna mobile a Mirandola