Visita del Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Raimondo Pollastrini, alla sede regionale della Protezione civile di Palmanova (UD)

1° marzo 2008
Palmanova


Nella tarda mattina di sabato 1° marzo 2008 il Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Raimondo Pollastrini, accompagnato dal Comandante della Capitaneria di Porto di Trieste, Contrammiraglio (CP) Domenico Passaro, e dal Capitano di Vascello (CP) Diego Guerin, ha visitato la sede regionale della Protezione civile di Palmanova.

Ad accoglierlo, il direttore centrale della Protezione civile della Regione, dott. Guglielmo Berlasso, che ha accompagnato l’Ammiraglio Pollastrini nella visita.

Il direttore centrale ha innanzitutto illustrato al Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto i considerevoli risultati raggiunti dalla Protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia in termini di operatività ed efficienza tecnologica, facendo risaltare in particolare l’attività svolta per l’allestimento delle sale operative presso le Prefetture regionali e presso la Capitaneria di Porto di Trieste al fine di realizzare collegamenti in videoconferenza, indispensabili per la collaborazione nella gestione di eventuali emergenze, tra le principali strutture che operano nel sistema regionale di protezione civile.

La visita è poi proseguita presso il polo cartografico dove l’Ammiraglio Pollastrini ha potuto visionare gli avanzati sistemi di monitoraggio di cui la Protezione civile regionale si avvale, tra cui il laser scanner terrestre (tecnologia che è stata introdotta di recente nel campo del rilevamento).

Le personalità hanno visitato quindi la sala emergenze, dove i tecnici della Protezione civile avevano già effettuato il collegamento in videoconferenza con la sala operativa della Capitaneria di Porto di Trieste. L’Ammiraglio Pollastrini ha potuto così salutare in videoconferenza il personale presente nella sala operativa presso la Capitaneria di Porto di Trieste e constatare l’efficienza del sistema di videoconferenza.

Il direttore centrale ha accompagnato l‘Ammiraglio a visitare la nuova Sala Operativa Regionale (SOR), il centro di calcolo e la sala radio, spiegandone funzionalità e tecnologia.

Infine il direttore centrale della Regione Friuli Venezia Giulia ha illustrato al Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto i progetti e le prospettive future che riguardano, in particolare, la realizzazione del prossimo centro multifunzionale, all’interno del quale verrà allestita la sala interforze per la gestione delle emergenze.