Visita dell'onorevole Giuseppe Zamberletti alla sede operativa di Palmanova della Protezione civile della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

29 aprile 2011
Palmanova (UD)

Nel pomeriggio di venerdì 29 aprile 2011 l'onorevole Giuseppe Zamberletti, "padre fondatore" della Protezione civile italiana e commissario straordinario per il terremoto del Friuli nel 1976, ha visitato la sede regionale della Protezione civile di Palmanova, ad accoglierlo, il direttore centrale della Protezione civile della Regione, dott. Guglielmo Berlasso, che ha accompagnato l'ospite nella visita. L'onorovole è stato accompagnato nella visita della sede dal Sindaco di Gemona ai tempi del sisma del 1976, Ivano Benvenuti.
Il direttore centrale ha innanzitutto illustrato all'onorevole Zamberletti l'evoluzione del Centro Operativo regionale durante l'ultimo decennio soffermandosi, in particolare, sulle tecnologie informatiche e tecnologiche di cui è stata dotata la sede della Protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia che rendono possibile un efficace controllo del territorio e un'efficiente operatività in caso di emergenze.
La visita è poi proseguita presso il polo cartografico dove alcuni tecnici hanno mostrato all'ospite alcuni degli avanzati sistemi di monitoraggio del territorio di cui la Protezione civile regionale si avvale, in particolare, la cartografia digitale, le elaborazioni ottenibili con il laser scanner terrestre e quelle realizzate tramite il laser scanner elitrasportato (utilizzato anche per le emergenze del terremoto de L'aquila e per la catastrofe provocata dalla frana nel messinese nell'ottobre 2009).

Il Direttore centrale ha quindi mostrato all'onorevole il centro di calcolo e la sala radio, spiegandone la tecnologia utilizzata per realizzarle. L'onorevole Zamberletti ha quindi visitato la Sala Operativa Regionale (SOR) e la sala emergenze, in tale ambito il Direttore ha illustrato il Sistema regionale di Protezione civile e sottolineando la collaborazione instaurata tra la Protezione Civile regionale con le strutture periferiche dello Stato competenti in materia di protezione civile che ha consentito la realizzazione di sale operative, collegate in videoconferenza con Palmanova, presso le prefetture, i Comandi provinciali e regionale dei Vigili del Fuoco, la Capitaneria di Porto di Trieste, i Comandi provinciali della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri e le sedi della Polizia municipale dei capoluoghi del Friuli Venezia Giulia.
Infine il dottor Berlasso ha accompagnato l'onorevole Zamberletti nel futuro Centro Funzionale, in avanzata fase di completamento, all’interno del quale sarà allestita, tra l'altro, la sala interforze per la gestione delle emergenze.
Al termine della visita l'onorevole Zamberletti si è complimentato con il Direttore Berlasso per la realizzazione di un Centro operativo all’avanguardia in materia di Protezione che lo rendono un esempio sia in ambito nazionale che in  quello europeo.

video
Visita dell'onorevole Zamberletti (preceduta da un'intervista del 1985 sul ruolo della Protezione civile regionale) (Windows Media)