Campi scuola di orientamento al volontariato di protezione civile 2019

Campo scuola 2018 Tolmezzo
15 gennaio
Palmanova (UD)

Avviati anche per l’anno scolastico 2018/2019 i Campi scuola di orientamento al volontariato di protezione civile rivolti al triennio delle scuole secondarie superiori regionali.

Questa iniziativa, rinnovata con delibera della Giunta regionale della Regione Friuli Venezia Giulia, 28 luglio 2017 n. 1423, è organizzata dalla Protezione civile della Regione in stretta collaborazione con i volontari comunali e delle associazioni di protezione civile per consentire ai ragazzi di vivere una settimana da “volontari di protezione civile”, partecipando alle attività di gestione del campo, utilizzando le attrezzature e attivando le procedure utilizzate dai volontari durante le varie attività di prevenzione ed emergenza.

Nel corso della settimana, infatti, attraverso lezioni frontali teoriche e lezioni operative sul campo, i ragazzi affrontano tutte le tematiche relative al mondo della protezione civile:

  • Rischio sismico/montaggio e smontaggio di una tendopoli
  • concetti e prove pratiche di antincendio boschivo con i gruppi di antincendio boschivo della Protezione civile
  • attività di ricerca di persone scomparse con i gruppi cinofili
  • rischio idrogeologico
  • funzionamento e utilizzo delle motopompe da svuotamento
  • attivazione di impianti elettrici di emergenza con la realizzazione da parte dei singoli gruppi di studenti di un piccolo quadro elettrico
  • normativa sulla sicurezza in collaborazione con i comandi provinciali dei Vigili del Fuoco
  • comunicazioni radio e nozioni relative al primo soccorso
  • nozioni sulla gestione e messa in sicurezza dei beni culturali

Con questo importante progetto, la Protezione Civile Regionale persegue i seguenti obiettivi:

  • fare conoscere le attività svolte dai volontari comunali e dalle Associazioni di Protezione Civile
  • far conoscere e condividere il concetto di rischio e calamità,
  • far riflettere sull'importanza di partecipare ed essere pronti ad affrontare situazioni di pericolo o emergenza
  • creare interesse per i gruppi comunali e le associazioni di Protezione Civile da parte dei giovani cittadini e cittadine
  • stimolare le capacità di analisi, sintesi, esposizione e valutazione delle esperienze fatte e condivise

Queste le ragioni per confermare e valorizzare questa interessante attività formativa affinché si diffonda sull'intero il territorio regionale e diventi un appuntamento fisso per gli studenti delle scuole di tutta la Regione.

Dove e quando:

I Campi Scuola di orientamento al volontariato di Protezione Civile si svolgeranno a Lignano Sabbiadoro presso le strutture di Bella Italia & EFA Village SRL( ex GE.TUR), completamente attrezzate e a norma, nei seguenti periodi

  • da domenica 24.03.2019 a sabato 30.03.2019
  • da domenica 31.03.2019 a sabato 06.04.2019
  • da domenica 07.04.2019 a sabato 13.04.2019

Modalità:

La Protezione Civile ha inviato ai Dirigenti scolastici di tutti gli Istituti scolastici, la presentazione del progetto con la richiesta di darne massima diffusione tra i docenti e gli studenti.

Ciascuna scuola potrà iscriversi al periodo che preferisce, indicando però un periodo di riserva qualora il periodo prescelto sia già al completo o qualora, per necessità logistico-organizzative, sia più opportuno inserire la scuola nel periodo di riserva prescelto. Si auspica, comunque, che la scelta possa ricadere preferibilmente nel periodo di gestione della propria provincia di riferimento

Lo studente che, saputo di questa iniziativa, fosse interessato a partecipare, deve rivolgersi alla Segreteria Didattica della propria scuola e verificare se questa ha aderito ai Campi scuola di orientamento al volontariato di protezione civile. In caso affermativo lo studente rilascerà alla Segreteria Didattica il proprio nominativo, che provvederà a comunicarlo alla Protezione Civile della Regione tramite apposito modulo on line.

Le iscrizioni devono essere comunicate da parte della scuola alla Protezione Civile della Regione esclusivamente tramite la compilazione entro il 02 marzo 2019 del modulo on line che sarà disponibile dal martedì 15 gennaio 2019, a cui si accederà inserendo le credenziali di accesso sopra indicate.

La Protezione Civile della Regione confermerà entro il 09.03.2019 il periodo in cui la scuola parteciperà ai campi ed il numero di studenti confermati.

Il numero massimo ammissibile di partecipanti a settimana sarà di 70 studenti. Per ciascuna scuola si prevede la partecipazione di massimo 3 studenti (se un istituto comprende più scuole tale limite verrà moltiplicato per il numero delle, fino ad un massimo di 15 studenti) fino a esaurimento dei posti disponibili.

Si precisa che:

La conferma verrà data seguendo l’ordine cronologico di inserimento. Se il sistema non permette l’inserimento in una periodo (capacità massima di studenti raggiunta), è possibile scegliere un altro periodo e se risultasse impossibile di inserire il nominativo come riserva. Le riserve verranno ripescate alla scadenza delle iscrizioni in ordine cronologico di inserimento dando priorità alle scuole non rappresentate nei campi scuola. Se le prenotazioni non dovessero raggiungere i 70 posti previsti per sessione, verranno ripescate le prime riserve inserite.

La conferma di iscrizione a seguito di ripescaggio sarà comunicata entro il 11.03.2019 al referente scolastico.

Ogni scuola che inserisce degli studenti confermati deve trovare altrettante riserve da utilizzare nel caso di rinuncia da parte di uno studente confermato.

Non sono ammessi studenti che abbiano già partecipato negli anni precedenti e studenti non residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia

 

Referenti per la Protezione civile della Regione:

NAIMI ALESSANDRO alessandro.naimi@protezionecivile.fvg.it

PICCININ TATIANA tatiana.piccinin@protezionecivile.fvg.it

Oppure scrivere a scuole@protezionecivile.fvg.it