Consegnati gli attestati di pubblica benemerenza ai volontari di Protezione Civile

Martedì 8 settembre 2015
Manzano

Dal comunicato stampa del comune di Manzano:

Nel contesto della sede Comunale della Protezione Civile Comunale martedì scorso si è svolta la cerimonia di consegna, ai volontari interessati, degli attestati di Pubblica Benemerenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, rilasciati dal Capo Dipartimento della Protezione civile, a testimonianza dell'opera e dell'impegno prestati negli ultimi anni in occasione di diversi eventi per i quali era stato deliberato lo stato di emergenza.

Presente all’evento l'assessore regionale alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin accompagnato dal Sindaco Iacumin che ha fatto gli onori di casa e dal Consigliere Delegato Daniele Sartori.

L'attestazione di pubblica benemerenza, evidenzia il Consigliere Sartori, è un riconoscimento che viene conferito a coloro che dimostrano di aver partecipato con merito a operazioni di protezione civile e che, con la propria attività, hanno contribuito a elevare l'immagine del Sistema nazionale ed è conferita dal Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Capo Dipartimento della Protezione civile.

Il Sindaco, nel discorso introduttivo ha evidenziato l’impegno portato avanti dai volontari manzanesi in numerosi settori che li vedono coinvolti a servizio del bene comune.

Gli attestati di Terza Classe, Prima Fascia, sono stati rilasciati ai volontari Liliana Sambo, Daniele Cantarutti, Matteo Minchiotti, Pietro Verrecchia, al vice capo squadra Emanuele Zof e al capo squadra Tiziano Vecellio. L’attestato di Terza Classe, Seconda Fascia, al responsabile comunale David Trentin.

Nell'occasione il Comune di Manzano ha voluto anche esprimere riconoscenza a tredici volontari con la consegna di attestazioni di merito, speciali e d’onore (Claudio De Biasio e Marino Zompicchiatti) per aver partecipato alle operazioni tecnico-logistiche e di montaggio tende presso la Caserma Cavarzerani di Udine.

L'assessore Panontin ha personalmente ringraziato i volontari per il prezioso lavoro che svolgono e ha sottolineato l'importanza della funzione sociale e del messaggio di solidarietà rappresentato dall'opera di volontariato in un'epoca di crisi, come quella attuale, complimentandosi con David Trentin, responsabile della squadra, per il grande dinamismo e buona volontà finora dimostrati: "Un grande grazie a tutti voi e complimenti a tutta la squadra, numerosa ed eterogenea: è entusiasmante vedere tanti veterani insieme con alcuni giovanissimi, alcuni neppure ventenni, che dedicano il loro tempo ad aiutare gli altri", ha concluso Panontin.