ESERCITAZIONE AIB-RFI

3 luglio 2016
GABROVIZZA (Sgonico)

Domenica 3 luglio a Gabrovizza (Sgonico) si è tenuta un esercitazione congiunta fra Protezione Civile-settore Antincendio Boschivo e RFI su ipotesi di incendio in area carsica  con interessamento della linea ferroviaria.

Sotto il coordinamento del Corpo Forestale Regionale, l’esercitazione ha avuto fondamentalmente lo scopo di testare le procedure da attuare fra i soggetti interessati dall’attività di spegnimento di un incendio boschivo in area carsica che potesse interessare la linea ferroviaria.

Dalle richieste di attivazione in tempo reale fatte dal DOS alla Sala Operativa alle squadre comunali, con verifica delle tempistiche di arrivo sull’incendio, alla richiesta di sospensione della circolazione ferroviaria e della messa in sicurezza della linea da parte del ROS dei Vigili del Fuoco e CFR, sono state testate le procedure previste dagli accordi per gli interventi in ambiente ferroviario.

L’esercitazione era stata preceduta da incontri formativi tenuti da personale RFI e successivamente anche dal CFR, soprattutto tese a rappresentare agli operatori procedure e modalità di intervento in sicurezza in ambiente a rischio, quale appunto quello interessato da linee ferroviarie.

Soggetti coinvolti oltre al CFR, sono stati i VVF, personale di RFI e una cinquantina di volontari delle squadre AIB dei Comuni di Trieste, Muggia, Monrupino, San Dorligo, Ronchi de Legionari, Fogliano, Sagrado, Gradisca, San Pier d’Isonzo, Savogna d’Isonzo, Premariacco e Manzano.

GV