Esercitazione Soccorso in Mare "SEASUBSAREX 2016"

8 Agosto 2016
Trieste

Lunedì 8 Agosto 2016 si è svolta nel golfo di Trieste l'esercitazione indetta dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto denominata "SEASUBSAREX 2016". In tale esercitazione si è voluta contemplare la possibile avaria per principio d'incendio negli apparati propulsori di un Aliscafo adibito al trasporto passeggeri attualmente in servizio per il collegamento Trieste - Pola (Croazia). A seguito dell'incendio avvenuto a bordo, che in un ipotesi alquanto plausibile potrebbe rendere non più governabile il mezzo, si vuole quindi testare e provare con il massimo del realismo tutte le operazioni necessarie per l'abbandono nave di tutti i passeggeri imbarcati.

La Protezione Civile ha messo a disposizione per le operazioni circa una quarantina di figuranti, tra i quali una decina di sommozzatori esperti, affinchè lo scenario di esercitazione sia quanto più realistico possibile prevedendo, fra le altre cose, che durante le fasi più concitate delle operazioni alcuni passeggeri cadano in mare presi dal panico. All'attività hanno partecipato i gruppi comunali di: Cormons, Fiumicello, Gradisca D'Isonzo, Monfalcone, Muggia, Ronchi dei Legionari, Trieste e Turriacco. Mentre come associazioni di volontariato erano presenti i sommozzatori del Centro Pordenonese Sommozzatori e del Circolo Sommozzatori Trieste. Infine presenti anche alcune unità dell'A.I.P.I., associazione interforze polizie e presenti i volontari dell'associazione vigili del fuoco Breg e del corpo pompieri volontari di Trieste.

L'attività si è conclusa con lo sbarco di tutti i passeggeri presso l'ormeggio predisposto presso la sede della Capitaneria di Porto di Trieste dove un ambulanza attendeva tutti i figuranti i quali sono stati sottoposti ad una simulazione di "triage".

Al termine un debriefing ha permesso una confronto a caldo fra tutti i soggetti coinvolti per perfezionare le azioni necessarie a conseguire migliori e più proficui risultati in caso di soccorso in mare.

La Capitaneria di Porto di Trieste desidera ringraziare tutti i volontari che hanno partecipato all'esercitazione.