Interventi di ispezione e di pulizia di griglie di corsi d'acqua e rogge.

15/07/2017
Palmanova (UD)

Il cittadino le chiama "buone pratiche per gestire il territorio e ridurre il rischio idrogeologico", il sistema di protezione civile parla di prevenzione: ci riferiamo agli interventi di manutenzione del territorio volti al mantenimento in buono stato idraulico ed ambientale del reticolo idrografico minore.

Solitamente il monitoraggio del territorio viene effettuato dalla Protezione civile regionale, che stabilisce gli interventi più onerosi, mentre le situazioni locali -interventi minori ma non meno essenziali per la sicurezza del territorio- sono di solito di iniziativa dei singoli Comuni o dei Gruppi che in essi operano. 

Sono in programma per la mattinata di sabato 15 luglio attività di ispezione e pulizia di griglie di corsi d'acqua e rogge da parte di 12 volontari del GC di Pordenone in città, in particolare nelle zone arginali di Vallenoncello-Parco Cimolai. Si ispezioneranno alcuni siti, dopo aver consultato la relativa cartografia comunale e ricordando i DPI generici e specifici per tale scenario di intervento. Se eseguibili, si effettueranno lavori di pulizia di griglie con rimozione di ogni ostacolo al normale fluire dell'acqua. Attività che riguardano i punti di presidio territoriale individuati sul Piano comunale di emergenza e che sono state oggetto di specifici tavoli di lavoro con le strutture comunali di pc e i gruppi comunali nel corso del 2016.

In particolare il Comune di Pordenone ha in corso un dettagliato lavoro di implementazione di questa parte del suo piano per i rischi di natura idraulica ed idrogeologica particolarmente rilevanti nel suo territorio. E’ auspicabile che molti altri Comuni ne seguano l’esempio: si prevede di organizzare presso la PCR a Palmanova ulteriori iniziative di informazione per i tecnici comunali e degli uffici incaricati della pianificazione di protezione civile presso le Unioni territoriali intercomunali.