Intervento del Corpo Pompieri Volontari di Trieste

05/02/2015
Trieste

Nella giornata del 5.2.15 il Corpo Pompieri Volontari Trieste è stato attivato dalla Protezione Civile Regionale per supportare il Comando Vigili del Fuoco di Trieste e il Centro Radio della Polizia Locale per far fronte alle oltre 600 richieste di aiuto pervenute a seguito dei danni provocati dalle violente raffiche di BORA che ha investito la città fino al pomeriggio del 7.2.15.

Il Bilancio al termine delle tre intense giornate conta una cinquantina di interventi principalmente per la rimozione di alberi e ramaglie sulla sede stradale, segnaletica divelta, caduta intonaci, "cassonetti volanti" ma anche tre interventi particolarmente impegnativi che hanno riguardato la rottura/caduta di infissi in abitazioni di persone anziane (2) e il soccorso a un senzatetto in galleria Fenice (richiesta 118).

Il CPV Trieste ha operato con un automezzo APS e una squadra di 7 Vol in coordinamento con i colleghi della Squadra Comunale di Protezione Civile di Trieste garantendo così un supporto alle Autorità h24 nel corso dei tre giorni.