Progetto Cordone ombelicale: nuove opportunità di collaborazione per i Gruppi comunali.

cordone ombelicale volontariato fvg
23/10/2018
Palmanova (UD)

Giovedì 17 ottobre presso il Centro Operativo della Protezione civile regionale si è tenuta una riunione con i volontari che hanno dato la loro disponibilità a effettuare il nuovo servizio di trasporto delle sacche di sangue cordonale dalla sede PCR di Palmanova alla Banca del sangue presso l’ospedale di Padova.

A questo link tutte le informazioni (accesso con log in):

http://vol.protezionecivile.fvg.it/ProtCiv/GetDoc.aspx/117808/Presentazione_TrasportoSC_Palmanova_Padova.pdf )

Ricordiamo infatti che la Protezione civile regionale cerca, prioritariamente nell’ambito dei Gruppi comunali di volontariato di protezione civile che già effettuano il servizio di trasporto del sangue ombelicale dai centri nascita della regione a Palmanova, coppie di volontari di Gruppi comunali di protezione civile della Regione, disponibili al servizio di autista e capomacchina per la conduzione del mezzo della PCR (modello Mecedes Vito a cambio automatico) dalla centrale di Palmanova alla Banca del sangue presso l’ospedale di Padova.

Questi volontari, saranno attivati secondo necessità, utilizzando turni di disponibilità analoghi ma separati da quelli attualmente organizzati, per il servizio sui centri nascita. Essi  dovranno raggiungere Palmanova con il proprio mezzo di Protezione civile entro le ore 8:00 nelle giornate dal lunedì al giovedì ed entro le ore 7:00 i venerdì nei prefestivi. Il viaggio a Padova di andata e ritorno richiede normalmente 3 ½ ore circa.

Attenzione: questo nuovo servizio non dovrà sovrapporsi ai turni di disponibilità al trasporto dai centri nascita a Palmanova.

Offriamo in tal modo la possibilità anche ad altri Gruppi comunali di aderire al progetto del sangue cordonale con nuovi volontari impegnati e i mezzi di pc in dotazione alla squadra, anche per il solo nuovo servizio proposto.

La Protezione civile della Regione assicurerà, come in passato, il rimborso delle spese di carburante e di autostrada per i mezzi comunali che raggiungono Palmanova, mentre saranno direttamente a carico della PCR i costi di carburante e autostrada del mezzo regionale utilizzato per raggiungere l’ospedale di Padova.

Per motivi assicurativi è tuttavia necessario predisporre una lista dei volontari che saranno preventivamente e nominativamente autorizzati alla guida del mezzo regionale e che, naturalmente, dovranno essere  abilitati con patente B o superiori e di comprovata capacità e correttezza alla guida.  

Per informazioni chiamare la Protezione civile regionale 800 500 300.