Scambio di Auguri presso la sede di Protezione Civile di Varmo

21/12/2014
Varmo

I volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile hanno organizzato il consueto scambio di Auguri presso la loro sede il giorno 21 dicembre 2012.

Come da tradizione, oltre al Sindaco Sergio Michelin erano presenti all’incontro alcuni componenti dell’Amministrazione Comunale e di altre Associazioni che operano sul territorio, Don Franco e Don Erminio delle Parrocchie del Varmo, e, infine, alcuni rappresentanti dei Gruppi di Protezione Civile di Codroipo, Bertiolo, San Vito al Tagliamento, Muzzana del Turgnano, Pavia di Udine, Attimis, Cervignano del Friuli, Pasian di Pordenone, S.O.G.I.T. e Scout.

 

Don Franco ha dato inizio alla piccola cerimonia con la benedizione ai componenti del gruppo, in seguito  il Sindaco ha consegnato ad alcuni  volontari gli attestati di riconoscimento per la frequenza dei corsi svolti durante l’anno 2014 (“Utilizzo in sicurezza della motosega” , “Autoprotezione in ambiente acquatico” e “Corso aree di emergenza e gestione di una tendopoli” ).

 

Durante l’incontro, Walter Tomelj, Coordinatore del gruppo, ha presentato un resoconto dell’attività svolta nel corso dell’anno 2014, evidenziando l’intenso lavoro di formazione, addestramento e le esercitazioni svolte dai volontarii del gruppo, e,  ha ringraziato tutti per l’impegno  e la costanza dimostrata.

 

Ecco alcuni numeri per meglio capire la nostra attività:

 

ATTIVITA’ IN SEDE :                                                                         1704 ORE

FORMAZIONE/ ADDESTRAMENTO/ ESERCITAZIONE:           2419 ORE

FORMAZIONE (verso scuole, centri estivi ecc):                          886  ORE

ATTIVITA’ IN EMERGENZA:                                                              763 ORE

ATTIVITA’ DI TRASPORTO:                                                               109 ORE

-------------------------------------------------------------------------------------------------

TOTALE :                                                                                            5881 ORE

 

Sono stati presentati i sette nuovi iscritti al gruppo, tra cui 4 minori che hanno frequentato e superato il “ Corso base per volontari di Protezione Civile”.

Il coordinatore ha ringraziato i gruppi di Protezione Civile presenti, e ha sottolineato che tale presenza è indice di una collaborazione ed unione consolidata nel corso del tempo, grazie anche alla condivisione di certe attività svolte nel corso dell’anno 2014.

Un particolare ringraziamento va ai gruppi di Lignano Sabbiadoro, Codroipo e San Vito al Tagliamento, che in molteplici modi sono stati di aiuto al nostro gruppo in occasione degli allagamenti di novembre scorso nel territorio del Varmese.

 

Nel corso del 2014, oltre ad attività di emergenza in ambito locale (piena del fiume Tagliamento, monitoraggio territorio per allagamenti, assistenza ai vigili del fuoco per incendio, attività di supporto con i carabinieri ecc.), il gruppo ha dato il proprio contributo per l’emergenza allagamenti a Codroipo  nel mese di febbraio, e a novembre per l’alluvione in Liguria.

.

Il gruppo ha fornito il proprio supporto in diverse attività in ambito comunale, come viabilità, assistenza a manifestazioni, rappresentanza, assistenza al centro estivo con attività di formazione ed informazione rivolte ai bambini e ragazzi del  Gruppo Walking; ha prestato il proprio contributo presso la casa Alpina  di Fusine in Val Romana , collaborando con il gruppo del Catecampo Parrocchiale  della Forania di   Varmo e  Rivignano per tutti i 3 turni estivi. In questa occasione, con l’attiva collaborazione dei volontari più giovani, il gruppo ha svolto attività di formazione e di conoscenza dei compiti della Protezione Civile, tra cui è stata particolarmente apprezzata la dimostrazione pratica di come vada svolta una prova di evacuazione.

 

Dopo l’intervento del Coordinatore, anche il Sindaco ha elogiato il lavoro svolto dal gruppo di protezione civile  nel corso dell’anno 2014, dando prova di un’ottima  formazione e professionalità  sia in occasione di collaborazioni con altre associazioni e con l’amministrazione Comunale, sia in caso  di emergenze sul territorio comunale, grazie ad un attento monitoraggio anche in condizioni meteorologiche avverse.

 

Alla fine é seguito un momento conviviale con brindisi natalizio e scambio di auguri per un buon 2015.