SCUOLE: PROGETTO FORMATIVO 2019/2020 - bilancio I° quadrimestre ATTIVITA' SOSPESE FINO ALL' 1/3/2020

SCUOLE 2020
31/1/2020
Palmanova (UD)

Avviato l’anno scolastico 2019/20, anche la protezione civile della regione, in accordo con l’Ufficio Scolastico regionale e secondo quanto previsto dai protocolli d’intesa fra Dipartimento Nazionale della protezione civile, MIUR e Regioni ha dato corso al PROGETTO SCUOLE 2019/20.

Facendo seguito alla circolare trasmessa dall’ USR a tutte le scuole della regione, sono già diversi gli Istituti Comprensivi che hanno aderito ai progetti formativi che la DRPC ha proposto per le scuole di ogni ordine e grado.

L’attività formativa nei confronti degli alunni, che vede in campo tutto il Sistema di Protezione civile, prevede vari percorsi, prevede  la conoscenza del Sistema di protezione civile, la sicurezza in genera, la conoscenza dei rischi, le norme comportamentali, l’approccio al mondo del volontariato,  il Numero Unico Emergenze 112 ed i Piani Comunali di Emergenza, con linguaggi adeguati nei contenuti dai bimbi più piccoli fino agli studenti delle scuole superiori

Le attività, che vanno dagli incontri nelle singole scuole, ad incontri con i gruppi comunali e le Associazioni di volontariato, ai campi scuola organizzati dalla PCR, ad iniziative promosse da Enti del settore, opera nel rispetto di regole, contenuti e modalità di impiego di materiali, mezzi, e soprattutto del personale.

Dopo la sperimentazione dell’ scorso anno della campagna “IO NON RISCHIO SCUOLA”,  è stata avviata l'organizzazione nelle 15 scuole aderento e con il mese di febbraio è iniziaa la formazione agli studenti delle classi 3^ e 4^ delle scuole primarie aderenti. Un impegno non da poco per i volontari comunicari.

In attesa l'OK da Roma (DPC e MIUR) l'avvio della della formazione agli insegnanti nell’ ambito del progetto nazionale “CULTURA E’…PROTEZIONE CIVILE”, progetto che ha visto la nostra regione fra le prime a presentare il documento/quaderno operativo,  prodotto derivato dalla formazione di oltre 40 ore che 4 insegnanti della regione  hanno sviluppato e con il quale, DPC ed il MIUR, provvederanno a definire i contenuti generali per tutte le scuole d’Italia.

Dopo i risultati conseguiti lo scorso anno scolastico, il bilancio del I° quadrimeste 2019/2020 vede i seguienti risultati:

scuole primarie infanzia: 432 alunni

scuole primarie I° : 634 alunni

scuole secondaria I°: 236 alunni

secondarie II°: 689 studenti

per un totale di 1991 studenti.

con visita Sale Operative : 269 studenti

l'attività ha visti impegnati anche oltre 60 volontari dei Gruppi Comunali.

Nonostante numerose difficoltà date anche dalle interruzzioni delle attività scolastiche, si prevede di poter completare l'attività formativa per tutte le scuole che hanno aderito al progetto.