Commissario delegato per la gestione dell'emergenza relativa agli eventi di gennaio 2021

Ricognizione dei danni subiti e prime misure economiche a sostegno dei privati e delle attività economiche e produttive

I moduli dovranno essere restituiti ai Comuni competenti territorialmente, secondo le indicazioni di ciascuna Amministrazione, che pubblicherà un avviso nel proprio sito web istituzionale.

La scadenza assegnata alle amministrazioni comunali per la trasmissione dei dati alla Protezione Civile della Regione è il 19 maggio 2021

 

Link per scaricare i moduli:

Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l'immediato sostegno alla popolazione

Modulo B1 (compilazione informatica)

Modulo B1 (stampa e compilazione a mano)

 

Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l'immediata ripresa delle attività economiche e produttive

Modulo C1 (compilazione informatica)

Modulo C1 (stampa e compilazione a mano)

 

Le imprese che prestano pubblico servizio utilizzando beni di proprietà dell'impresa stessa (esempio: linee elettriche di proprietà dell'impresa) devono presentare domanda di ristoro danni al Comune in cui è situata l'attività produttiva, utilizzando gli appositi moduli.

 

Norme e provvedimenti statali

Lo stato di emergenza è stato dichiarato con delibera del Consiglio dei Ministri del 26 febbraio 2021.

Allegato delibera Cdm 26/02/2021 

GU delibera Cdm 26/02/2021 

Per l'attuazione degli interventi da effettuare nella vigenza dello stato di emergenza si provvede a mezzo di ORDINANZE DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE.

Ordinanza n.754-2021

GU Ordinanza n. 754-2021