EMERGENZA 10 AGOSTO 2017

Decreto del Vicepresidente, Assessore delegato alla Protezione civile 27 agosto 2021, n. 987/PC/2021

Entro il corrente mese di settembre sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione il decreto dell’Assessore regionale delegato alla protezione civile 27 agosto 2021, n. 987/PC/2021, relativo alle Modifiche all’articolo 12, comma 2, dell’Allegato sub A) e sub B) delle modalità attuative di cui al decreto 13 luglio 2020, n. 932/PC/2020, per la concessione e l’erogazione dei contributi a favore dei privati e delle attività economiche e produttive, ad esclusione del settore agricolo, zootecnico, pesca e acquacoltura, interessati dall’emergenza occorsa sul territorio regionale il 10 agosto 2017.

Decreto n. 1503/PC/2020 di data 9/11/2020

Sul B.U.R. n. 47 del 18 novembre 2020 è’ stato pubblicato l’Avviso con il quale si comunica che con decreto 9 novembre 2020, n. 1503/PC/2020 dell’Assessore regionale alla protezione civile, è determinato il fabbisogno finanziario e sono fissati, i limiti e le percentuali relativi ai finanziamenti a favore dei privati e delle attività economiche e produttive che hanno presentato domanda ai sensi del decreto dell’Assessore regionale delegato alla protezione civile 13 luglio 2020, n. 932/PC/2020 del 13 luglio 2020 (B.U.R. n. 30 del 22 luglio 2020), concernente l’adozione delle modalità attuative per la concessione e l’erogazione dei contributi a favore dei privati e delle attività economiche e produttive, ad esclusione del settore agricolo, zootecnico, pesca e acquacoltura, interessati all’emergenza occorsa sul territorio regionale il 10 agosto 2017, nei comuni colpiti ed individuati nell’Allegato A del decreto 13 marzo 2020, n. 322/PC/2020, (B.U.R. n. 14 del 1 aprile 2020).

Decreto n.1363/PC/2020 di data 20/10/2020

Si comunica che con decreto n.1363/PC/2020 di data 20/10/2020 è stato prorogato al 27/10/2020 il termine per l’invio da parte dei Comuni delle schede riepilogative contenenti l’ammontare delle spese ammissibili in esito all’istruttoria condotta dai Comuni medesimi sulle domande di finanziamento a favore dei privati e delle attività economiche e produttive di cui al decreto 13 luglio 2020, n. 932/PC/20 (eventi del 10 agosto 2017).

Decreto13 luglio 2020, n. 932/PC/2020

E’ pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 30 del 22 luglio 2020 il decreto del Vicepresidente Assessore regionale delegato alla protezione civile 13 luglio 2020, n. 932/PC/2020, relativo all’adozione delle modalità attuative per la concessione e l’erogazione dei contributi a favore dei privati e delle attività economiche e produttive, ad esclusione del settore agricolo, zootecnico, pesca e acquacoltura, interessati all’emergenza occorsa sul territorio regionale il 10 agosto 2017, ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 2019 (G.U. n. 79 del 3-4-2019), integrato con D.P.C.M. 11 luglio 2019, artt. 3 e 5 (G.U. n. 211 del 9-9-2019), a favore dei soggetti danneggiati dagli eventi calamitosi verificatisi il 10 agosto 2017 nei Comuni colpiti ed individuati nell’Allegato A del decreto 13 marzo 2020, n. 322/PC/2020, pubblicato sul BUR n. 14 del 1 aprile 2020.

Entro sessanta (60) giorni, decorrenti dal giorno di pubblicazione sul BUR, potranno essere presentate le domande di finanziamento da parte dei privati e delle attività economiche e produttive, ad esclusione del settore agricolo, zootecnico, pesca e acquacoltura.

I privati e le attività economiche e produttive, ad esclusione del settore agricolo, zootecnico, pesca e acquacoltura dovranno presentare la domanda di finanziamento ai Comuni, utilizzando i modelli che disponibili presso questo sito.

 

MODULISTICA

PRIVATI

ALLEGATO A) Finanziamento Privati

ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE

ALLEGATO B) Finanziamenti Attività produttive

 

emergenza 2017