ATTIVITA' DI FUOCO PRESCRITTO SUL FIUME CELLINA

briefing
08/02/2022
Palmanova (UD)

Si è svolta domenica 06 febbraio, la seconda esercitazione AIB con i volontari Anti Incendio Boschivo della Protezione civile e il CFR e organizzata dalla Direzione centrale risorse agroalimentari, forestali e ittiche, Servizio biodiversità. E' stata utilizzata una tecnica particolare denominata di fuoco prescritto, ovvero dell' applicazione esperta ed autorizzata del fuoco su superfici pianificate da parte di personale preparato sulla base di un progetto con precisi obiettivi di pianificazione territoriale. Il fuoco prescritto in determinate situazioni ambientali, può rappresentare una modalità alternativa ai metodi meccanici o manuali finora impiegati per la gestione della vegetazione, garantendo una maggiore economicità e velocità di esecuzione. Queste prove, condotte su superfici ridotte e in periodi diversi nella stagione invernale, saranno seguite da monitoraggi successivi per testare l’efficacia e la compatibilità ambientale. Questa tecnica rappresenta un'opportunità come esercitazione AIB per il CFR e per le squadre di volontari comunali Anti Incendio Boschivo.

L'esercitazione si è tenuta presso la ZSC Magredi del Cellina, località "Poligono del Dandolo" demanio militare in Comune di Maniago. Come già ricordato, la pratica del fuoco prescritto ha tra gli altri obiettivi quello di fungere da esercitazione AIB, per questo motivo oltre al personale della Protezione civile e del Corpo Forestale Regionale, è stato coinvolto il personale AIB volontario del distretto AIB maniaghese.

Nell’ambito dello spirito collaborativo tra Enti, al fine di sperimentare nuove tecnologie per acquisizione speditiva di dati è stata attivata anche L’Unità Operativa UAS (Sistema UAV equipaggiato con specifica sensoristica) della Protezione civile che ha partecipato all'esercitazione e operato con Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto (Droni) con l'obiettivo di acquisire immagini georiferite utili all’individuazione di Hotspot e alla definizione delle aree per la successiva delimitazione della zona interessata dall’incendio.

L'esercitazione ha visto impegnati 20 volontari AIB dei comuni di Clauzetto, Fanna, Arba, Vito d'Asio, Sequals, Pinzano al Tagliamento.