SETTIMANA NAZIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE

settimanadiPC
25/09/2019
Palmanova (UD)

La prima edizione della Settimana Nazionale della Protezione Civile si terrà in tutta Italia dal 13 al 19 ottobre 2019 per incontrare la società tutta e diffondere la conoscenza e la cultura di protezione civile, con l'obiettivo di rendere maggiormente consapevoli i cittadini agendo anche sulle categorie specifiche della società.

La promozione di comportamenti consapevoli e l’adozione di misure di autoprotezione, nonché una capillare informazione sul significato e sugli scenari di rischio, sulle buone pratiche da adottare e sulla conoscenza della pianificazione di emergenza saranno i fondamenti dell'azione di informazione, formazione, comunicazione e coinvolgimento. La prima attività con la quale si aprirà con la campagna nazionale sarà “Io non rischio”, i gazebi gialli nelle piazze con i volontari e tutti i materiali di formazione per saperne di più sui rischi terremoto, maremoto, alluvione  che per il nono anno consecutivo, vi attendono  nel fine settimana 12-13 ottobre 2019 in oltre 850 piazze italiane.

Domenica 13 ottobre, nel corso della giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali dichiarata dall'Organizzazione delle Nazioni Unite, il Capo Dipartimento della protezione civile Angelo Borrelli darà ufficialmente il via alla Settimana Nazionale della protezione Civile visitando alcune piazze della campagna “Io non rischio”.  

La protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia ha aderito all'iniziativa promuovendo numerose iniziative. Si parte Sabato 12 con le piazze della campagna "Io Non Rischio" buone pratiche di protezione civile, iniziativa che si protrarrà fino a domenica 13 ottobre 2019. Sono 10 le piazze "Io Non Rischio" dove i volontari e le volontarie attendono i cittadini Sabato 12 ottobre nelle piazze di Casarsa della Delizia, Cervignano del Friuli, Gradisca d'Isonzo, Trieste, Pasiano di Pordenone, Ronchi dei Legionari, San Daniele del Friuli, San Giorgio di Nogaro, Tavagnacco, Udine e domenica 13 ottobre a cervignano del Friuli, Ronchi dei Legionari, Tavagnacco. La settimana proseguirà con le iniziative organizzate e pianificate con le scuole, con altri enti pubblici, con la protezione civile di Austria, Slovenia e Croazia, con l'ordine dei giornalisti FVG per un corso di formazione specifico e con un'esercitazione aperta al pubblico nella quale verrà attivata una procedura di evacuazione.

Sabato 19 ottobre, in chiusura della prima edizione della Settimana Nazionale della Protezione Civile ci sarà l'OPENDAY presso il centro operativo di Plamanova. Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 sarà possibile visitare il centro e le sale operative:  numero verde della protezione civile 800 500 300 e numero unico di emergenza 1-1-2 NUE112. L'attività è gratutita, aperta a tutti anche a famiglie con bambini. La prenotazione è obbligatoria alla sezione eventi di www.regione.fvg.it.

A livello nazionale, il Dipartimento della Protezione Civile è impegnato nell’organizzazione di diversi appuntamenti che coinvolgeranno la comunità scientifica, il mondo delle professioni e dell’impresa, il volontariato e la scuola. In calendario, inoltre, una conferenza nazionale delle autorità di protezione civile alla quale parteciperemo come Regione FVG, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri - in occasione della quale saranno condivise le linee strategiche di azione comune per la riduzione dei rischi e l’esercitazione nazionale sul rischio vulcanico ai Campi Flegrei in programma dal 16 al 20 ottobre.

L’esercitazione - che chiuderà la prima edizione della Settimana della protezione civile - oltre a coinvolgere attivamente i comuni della zona rossa sarà un’occasione importante per testare il modello di intervento per i Campi Flegrei, aggiornare le pianificazioni di settore per il rischio vulcanico e approfondire le attività di valutazione per il passaggio dei livelli di allerta.

Sarà possibile seguire l’evento sui social network con l' #SettimanadiPC

Lunedì 14 ottobre 2019

 

FOCUS SCUOLE

 

Presentazione del progetto regionale FVG “la cultura è…protezione civile”

Incontro per i dirigenti scolastici coinvolti nel progetto di formazione per docenti destinati all’insegnamento della cultura di Protezione civile nelle scuole della Regione FVG.

ore 8.30 Arrivo al Centro Operativo della Protezione civile regionale di Palmanova dei Dirigenti scolastici e registrazione -Saluto dirigenti (dott.ssa Pavatti -Ufficio Scolastico Regionale ed ing. Amedeo Aristei Protezione civile regionale) – Autorità –Vicepresidente ed Assessore alla Protezione civile dott. Riccardo Riccardi

 

  • Consegna attestati ai 4 docenti formatori
  • VIDEOCONFERENZA Dipartimento della Protezione civile in Roma (presenza Ministro dell’Istruzione e Capo Dipartimento)

 

Martedì 15 ottobre 2019

FOCUS SCUOLE

Per conoscere i luoghi della previsione/allertamento/gestione delle emergenze/volontariato di Protezione civile in FVG.

 

 

 

FOCUS BENI CULTURALI

 

 

 

 

Evento organizzato dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia sull’attività dei volontari di Protezione civile nella gestione della salvaguardia dei beni culturali in emergenza

ore 9.00 -13.00

Centro Operativo della Protezione civile regionale in Palmanova

Scuola Superiore Istituto Pertini di Pordenone in visita

 

 

 

ore 16.00

sede della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia di Udine – Palazzo Clabassi:

presentazione mostra fotografica “La tutela del patrimonio culturale in caso di calamità naturali” e conferenza “Patrimonio culturale e buone pratiche di prevenzione e gestione dei rischi”.

 

Ore 16.30 saluti istituzionali alla presenza della Soprintendente Bonomi Simonetta e segretario regionale Cassanelli Roberto

A seguire

  • interventi del Direttore della Protezione civile regionale e funzionari Soprintendenza.
 

Mercoledì 16 ottobre 2019

 

FOCUS SCUOLE

 

 

 

 

Dalle ore 9-13 – 13.30-17

  • Giornata conclusiva SICURINSIEME 2019

Tramonti di Sotto (Pn)

interventi formativi teorico pratici guidati da personale esperto della Protezione Civile, del Corpo Forestale, dell’Associazione Cinofila CRUCS, della CRI Maniago e da esperti che ruotano intorno ai quattro elementi naturali, Terra, Acqua, Fuoco, Aria, che simboleggiano le principali forze della natura con le quali l’uomo deve imparare a convivere e a interagire.

classi quarte e quinte delle scuole primarie dell'UTI Valli e Dolomiti Friulane.

 

Giovedì 17 ottobre 2019

FOCUS COMUNICAZIONE IN EMERGENZA

 

Iniziativa formativa organizzata dalla Protezione civile della Regione in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti friuli Venenzia Giulia con la partecipazione di METEO ARPA FVG - OSMER. Attività rivolta ai giornalisti.

 

 

 

Dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Presso il Centro Operativo della Protezione civile regionale di Palmanova

 

  • Corso di formazione sulla comunicazione in emergenza per giornalisti (con crediti)

Ore 09.15: saluto del Vicepresidente ed Assessore alla Protezione civile dott. Riccardo Riccardi

 

Venerdì 18 ottobre 2019

 

FOCUS COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA

 

Iniziativa tradizionale organizzata dalla Protezione civile della Slovenia

 

 

Dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

  • Incontro tecnico tra le Protezione civile di Austria- Croazia –Slovenia e Italia a Postumia

 

Stand Protezione civile RAFVG.

Sabato 19 ottobre 2019

 

 

OPENDAY, aperto a tutti i cittadini, per conoscere il sistema regionale di protezione civile e le tante attività per la tutela e la salvaguardia dei cittadini e dell'ambiente.

 

 

  • Open Day -Centrali aperte a Palmanova

 

Dalle ore 09.00 alle ore 13.00

(gruppi di visitatori ad ogni ora, ultima entrata ore 12.00, registrazione obbligatoria nella sezione EVENTI sito www.regione.fvg.it)

 

In contemporanea:

 

Open day anche nelle sedi comunali che aderiscono all’iniziativa: lista aggiornata: 

Trieste Monrupino Maniago Flaibano Fontanafredda  Zoppola  Prata di Pordenone  Arta Terme Montenars  Grado Campolongo Tapogliano Cervignano del Friuli Cividale del Friuli Cordenons Gonars Fiume Veneto San Vito al Torre Cormons  San Giorgio di Nogaro Pasian di Prato Osoppo Fiumicello Claut Fogliano Redipuglia Paluzza Tavagnacco Gemona Ronchi dei Legionari Staranzano Fontanafredda Precenicco Fogliano Redipuglia, Pontebba, Cordovado Castelnovo del Friuli  Turiacco 

  • Esercitazione aperta al pubblico a  Prepotto (UD). Prova di evacuazione Santuario Castelmonte  dalle ore 13.00.