Norme e provvedimenti statali

Lo stato di emergenza è stato dichiarato con delibera del Consiglio dei Ministri del 8 novembre 2018, che prevede anche un primo stanziamento di risorse.

Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi a partire dal giorno 2 ottobre 2018 nei territori delle Regioni Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana, Sardegna, Sicilia, Veneto e delle Province autonome di Trento e Bolzano. 
(pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.266 del 15 novembre 2018).

Per l'attuazione degli interventi da effettuare nella vigenza dello stato di emergenza si provvede a mezzo di ORDINANZE DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE.

Ordinanza 558

Ordinanza 559

Ordinanza 560

Ordinanza 575

Ordinanza 601

Inoltre Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il 27.02.2019 il Decreto relativo all’assegnazione delle risorse finanziarie di cui all’articolo 1, comma 1028, della legge 30 dicembre 2018, n. 145.
Il Decreto rientra in un ampio Piano nazionale per la sicurezza del territorio, “ProteggItalia”, sviluppato per garantire al Paese tutte le misure idonee a raggiungere il traguardo della sicurezza, della mitigazione del rischio idrogeologico e del contrasto efficace al dissesto.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 febbraio 2019

Con DPCM 4 aprile 2019 si sono assegnate le risorse finanziarie di cui all'art. 24-quater del D.L. 23 ottobre 2018 n. 119 convertito, con modificazioni, in L. 17 dicembre 2018 n. 136.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 5 aprile 2019