EMERGENZA CORONAVIRUS (COVID19). FOCUS VIAGGIARE ALL'ESTERO

RIENTRI DALL'ESTERO
05/07/2021
Palmanova (UD)

Dal 15 luglio 2021 per l'ingresso in Slovenia è necessaria l'attestazione di vaccinazione anti Covid-19 effettuata o l'esito negativo del tampone PCR. Il solo transito in Slovenia è consentito senza soste sul territorio nazionale.

Approfondimenti: http://www.viaggiaresicuri.it/country/SVN

INDICAZIONI REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

Informazioni aggiornate e approfondimenti dal sito VIAGGIARE SICURI  consultando la scheda CERCA PAESE sul menù a sinistra in home page

contatti Aziende Sanitarie

ASU FRIULI CENTRALE                     COMPILAZIONE MODULO ON LINE

ASU FRIULI CENTRALE                     COMPILAZIONE MODULO ON LINE

ASU FRIULI CENTRALE                     COMPILAZIONE MODULO ON LINE

AS FRIULI OCCIDENTALE                 COMPILAZIONE MODULO ON LINE

ASU GIULIANO ISONTINA INVIO MAIL infettive.profilassi@asugi.sanita.fvg.it   Trieste INVIO MAIL profilassi.dip@asugi.sanita.fvg.it   

Modulo di localizzazione – digital Passenger Locator Form (dPLF)

A partire dal 24 maggio 2021, ai sensi dell’art. 3 dell’Ordinanza del 14 maggio 2021, chiunque faccia ingresso in Italia, per una qualsiasi durata e attraverso qualsiasi mezzo di trasporto, da Stati o territori esteri di cui agli elenchi B, C, D ed E dell'allegato 20 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, prima del proprio ingresso nel territorio nazionale, è tenuto a compilare un Modulo per la Localizzazione in formato digitale, denominato anche digital Passenger Locator Form (dPLF).

Si tratta di moduli con cui vengono raccolte le informazioni di contatto e le specifiche sull’indirizzo della permanenza dei viaggiatori in territorio nazionale, per permettere all’Autorità Sanitaria italiana di contattarli tempestivamente, qualora esposti ad una malattia infettiva diffusiva. In caso di viaggio in aereo, sarà compito del vettore verificare l’avvenuta compilazione del dPLF prima dell’imbarco del passeggero. La mancata compilazione comporterà il diniego all’imbarco.

Per maggiori informazioni, si raccomanda di consultare le Ordinanze su citate, il sito web del Ministero della Salute e le compagnie aeree interessate. Il dPLF andrà inviato obbligatoriamente prima dell’imbarco. Sarà comunque sempre modificabile il campo relativo al numero di posto assegnato sul volo.

Per compilare il dPLF è necessario:

  • collegarsi al sito https://app.euplf.eu/
  • seguire la procedura guidata per accedere al dPLF
  • scegliere l'Italia come Paese di destinazione
  • registrarsi al sito creando un account personale con user e password (è necessario farlo solo la prima volta)
  • compilare e inviare il dPLF seguendo la procedura guidata

Una volta inviato il modulo, il passeggero riceverà all'indirizzo e-mail indicato in fase di registrazione, il dPLF in formato pdf e QRcode che dovrà mostrare direttamente dal suo smartphone al momento dell’imbarco. In alternativa, il passeggero potrà stampare una copia del dPLF da mostrare all’imbarco.

È sufficiente compilare un unico dPLF per nucleo familiare.

Per maggiori informazioni consultare il sito Passenger Locator Form digitale Europeo

Per informazioni dettagliate sulla compilazione obbligatoria dei Passenger Locator Forms si rimanda al sito web del Ministero della Salute.  

La compilazione del modulo digitale, sostituisce la dichiarazione di cui all'art. 50, comma 1, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021. In casi eccezionali, ovvero esclusivamente in caso di impedimenti tecnologici, sarà possibile compilare il modulo cartaceoSi precisa che l’autodichiarazione resa alla Polizia di Frontiera dovrà sempre essere esibita in versione cartacea

http://www.regione.fvg.it/rafvg/export/sites/default/RAFVG/salute-sociale/promozione-salute-prevenzione/FOGLIA25/allegati/disposizioniPerIlrientroIinItaliaDallEstero_01072021.pdf